giovedì 30 ottobre 2014

Torta di mele e cannella

Buongiorno a tutti! 
Oggi condivido con voi una ricetta autunnale perfetta per la colazione o la merenda!

INGREDIENTI:

Per la torta:

150 gr di burro
150 gr di zucchero di canna integrale
150 gr di farina
2 uova
mezza bustina di lievito vanigliato
un bicchiere di latte
3 mele
cannella
2 cucchiai di zucchero di canna

Per la glassa:

una bustina di zucchero a velo da 125 gr
latte q.b.
cannella




PROCEDIMENTO:

Lasciare tutti gli ingredienti a temperatura ambiente per qualche ora,
il burro deve essere morbido prima di cominciare.
Accendere il forno a 160° C.

Montare il burro morbido con lo zucchero fino ad ottenere una crema spumosa.
Aggiungere le uova una alla volta montandole insieme alla crema di burro.
Aggiungere la farina, il lievito, il bicchiere di latte. Sbucciate le mele e tagliatele a fettine, amalgamatele con zucchero di canna e cannella. 
Preparare la tortiera (io ho usato quella da 18 cm di diametro), imburrata ed infarinata. Versare il composto nella tortiera ed inserire a mano in modo ordinato le fettine di mela aromatizzate alla cannella.
Potete metterle anche direttamente nel composto e poi versare tutto nella tortiera, io ho preferito inserirle a mano per creare un disegno decorativo. Spolverizzare con un po' di zucchero bruno la torta prima di infornarla. Cuocere in forno caldo per circa 45 minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadenti (io uso quelli da spiedini che arrivano fino in fondo) e quando esce pulito togliere il dolce dal forno.


Mentre il dolce si raffredda preparare la  glassa con lo zucchero a velo, un pochino di latte (cominciate con un cucchiaino ed aggiungete fino ad ottenere una consistenza densa ma cremosa) e un po' di cannella e versarlo sulla torta. Potete servirla ancora tiepida con un po' di panna montata o gelato, o come più vi piace!


Un bacio a tutti,

Love

Etta

lunedì 6 ottobre 2014

Pranzo d'autunno

Buongiorno a tutti!
Domenica è stata una bellissima giornata autunnale
e ne ho approfittato per raccogliere un po' di foglie e decorare
la tavola domenicale.


 La domenica il più delle volte pranzo con la mia famiglia mia sorella e la mia mamma.
Come quando ero piccina che pranzavamo tutti insieme... 


Ho servito il risotto di zucca  in piccole zucchette, monoporzione, che ho cotto in forno per venti minuti dopo averle riempite con il risotto leggermente al dente;
come decorazione ho messo delle striscioline di zucca tagliate con un pelapatate e fritte (diventano croccanti e buonissime) ed un filo di aceto balsamico.



Buona settimana a tutti!

Love
Etta

venerdì 18 luglio 2014

Il primo raccolto

Cosa c'è di più gratificante di preparare qualcosa di speciale per le persone che ami. I nostri amici sono passati a trovarci e come da tradizione la caponata non poteva mancare. Dall'orto del mio Peppe ho raccolto i preziosi ingredienti.




Un buon amico, del buon cibo, un buon bicchiere di vino, una buona conversazione.
Non chiedo nulla di più. Buon week end a tutti.


Love
Etta

martedì 24 giugno 2014

"The iron giant"

Buongiorno a tutti!
Domenica abbiamo festeggiato il nostro Francy che ha compiuto sette anni,
il tema che ha scelto riguarda uno dei suoi film preferiti,
Il gigante di ferro (1999 - Warner Bros).
L'avete mai visto? Ti riporta direttamente nell'atmosfera magica
 degli anni '50 in America,
durante il periodo della guerra fredda.
Lo consiglio a tutti, per noi è speciale!

"Tu sei chi scegli e cerchi di essere"
                                                                                  (cit. Hogarth Hughes)










Ed ecco qui il festeggiato!
Un bacio a tutti

Love
Etta


mercoledì 14 maggio 2014

Con gli occhi chiusi...

Mi piace la sensazione che provo quando,
 con gli occhi chiusi,
dopo il passaggio di una nuvola,
 il sole torna ad illuminarmi il viso,
 e mi riscalda. 
Il giardino sta fiorendo con un'esplosione di colori e di profumi.
 Non mi abituerò mai all'arrivo della primavera.





martedì 29 aprile 2014

Country guesthouse!

Buongiorno a tutti!
Mi sono innamorata di questa piccola country guesthouse che
si trova in Polonia, colori neutri e materiali naturali come legno, zinco e pietra.
La proprietaria che sforna dolcetti con uova fresche prese dal vicino e
lamponi appena raccolti in questa meraviglia immersa nella nautura... un sogno!










Credits Weranda
Avete passato una Pasqua serena?
Noi siamo stati qualche giorno a Maratea,
ci siamo riposati e soprattutto ricaricati!

Un bacio a tutti,

love
Etta

venerdì 18 aprile 2014

Cio' che mi rende felice...

Buongiorno a tutti!!
Come avete potuto notare, ultimamente non sono stata molto presente.
Non essendo un periodo particolarmente gioioso questo per me,
ho cercato di dedicarmi alle cose che più mi rendono felice.
Prima di tutto... i miei bambini, passo più tempo possibile con loro,
è scontato dirlo ma quando li ho vicini mi fanno dimenticare tutti i guai!
Ho una bella famiglia, sorelle e fratelli stretti da un amore grandissimo.
Stare con loro mi rende felice!
La musica mi rende felice, mi siedo al pianoforte...
e canto... canto e suono... e sono felice!
Mi rende felice un bel film. Quando posso vado al cinema.
Ho cercato di allontanare da me le persone che non mi piacciono,
e frequento più spesso i miei amici.
Essere innamorata mi rende felice!
Investo sul mio amore per Peppe ogni giorno...
 un piccolo gesto di attenzione, coltivare e sviluppare insieme interessi comuni,
ridere insieme!

Cucinare per le persone che amo mi rende felice!
E condividere ... una bella ricetta magari!

Oggi sono qui per condividere con voi la ricetta di un dolcetto tipico siciliano
che a noi piace molto, lo facciamo a Natale e a Pasqua.

IL BUCCELLATO:


INGREDIENTI PER L'IMPASTO:

300 gr. di farina di grano duro
125 gr. di strutto
50 gr. di zucchero
marsala q.b.
1 uovo
un pizzico di sale
mezzo cucchiaio di ammoniaca (x dolci)

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

250 gr. di fichi secchi
100 gr. di mandorle tostate
100 gr. di noci
30 gr. di pinoli
150 gr. di uva sultanina
50 gr. di pistacchi non salati
3 chiodi di garofano
mezzo cucchiaino di cannella
150 ml di buon vino rosso
mezzo bicchierino di marsala
2 cucchiai di miele di fiori d'arancio
un cucchiaio di zucchero
mezza scorza di arancia grattugiata

PROCEDIMENTO:

Preparare l'impasto e lasciarlo riposare per un'oretta.
Nel frattempo preparare il ripieno sminuzzando grossolanamente la frutta secca,
mettere il vino sul fuoco con i chiodi di garofano, lo zucchero, il miele e la cannella.
Passare i fichi e l'uvetta nel mixer.
Togliere i chiodi di garofano e aggiungere il vino caldo a tutti gli altri ingredienti
ed amalgamare bene insieme.
Lasciare raffreddare.
Tirare l'impasto su carta forno e fare un rotolone con dentro il ripieno.
Tagliare ogni 3 o 4 cm circa, infornare a 180°C per mezz'ora.
Quando sono freddi preparare una glassa con 125 gr. di zucchero a velo e
due cucchiaini di acqua con alcune gocce di limone.
Mettere la glassa sopra i dolcetti e decorare con gli zuccherini colorati!

 Buon appetito!

 
 Con lo stesso impasto potete anche fare le reginelle, i biscottini che vedete
in queste foto, ricoperti di semi di sesamo.
Basta formare dei piccoli filoncini con l'impasto,
inumidire i semi di sesamo, e rotolarci sopra i filoncini.
Infornare a 160°C per pochi minuti, fino a che non hanno un bel colore dorato!


... mi siete mancati!
Buona Pasqua a tutti!
Etta

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...