Copyright © 2010 - 2016 At home blog by Eugenia Paglia. All rights reserved . Powered by Blogger.

CONSIGLIO SU PLAGIO

Ciao ragazze!!
Ho bisogno del vostro aiuto!!
Oggi su google mi sono imbattuta in questo sito internet
incuriosita sono andata a vederlo... a parte ad
essere un chiaro riferimento al mio blog (vedere il logo, puramente scopiazzato)

IL MIO:
IL LORO:

troverete anche la mia frase di presentazione!
Sono profondamente amareggiata e confusa.
Non è allucinante?
Cosa devo fare secondo voi, non
mi era mai capitato di trovarmi in una situazione del
genere!!
Bacioni a tutti
Etta

AGGIORNAMENTO DEL 27 GENNAIO 2011:
ho notato che hanno cambiato
la frase di presentazione!!
Che bello forse se ne sono resi conto, in
più diverse followers mi hanno confidato
di aver mandato mail non troppo gentili.. ops!
Pero' il logo è sempre quello.. bhè, l'ho cambiato io :-)
____

Hello girls! I need your help!
 Today on google I came across this website www.manouvellemaison.it
for curiosity I went to see it ...
for me it's a clear reference to my blog (see the logo, only plagiarized)
 if you go here you will find my presentation sentence too!
 I am deeply saddened and confused. It is not hallucinating?
 What do you think I have to do?
 I did not ever find myself in a situation like this!
 Kisses to all
Etta
01/27/2011 LITTLE UPDATE:
They have canged the opening sentence, it's not like mine now!:-)
Their logo it's the same but I have change it so...who cares!

You Might Also Like

28 commenti

  1. Hai provato a chiamare il numero?
    Altrimenti denunciali tramite blogger o wordpress che pare essere il loro sito madre. Si vede chiaramente che il loro sito esiste dall'8 novembre di quest'anno. Quindi è facilmente riscontrabile che chi ha ideato il sito sei tu, e chi ha copiato sono loro. Ma che gente!!!!

    RispondiElimina
  2. Che poi se guardi con google streets il n. 69 non esiste nemmeno. si passa dal 69 al 71!

    RispondiElimina
  3. Etta Hello, my name is Esmeralda, I just read what happened to you, and looks like a bad joke.
    I can not help, I can only offer my support from here, my blog.
    Sure there is someone who knows what you should do qe in a situation like this.
    Much encouragement and hopefully give the thieves your identity.
    Greetings from Spain

    RispondiElimina
  4. @LTfgg : grazie! Ho provato a fare la segnalazione a wordpress ma non so se verrà presa in considerazione...

    @Esmeralda: thank you for your support!

    RispondiElimina
  5. uffa mi sento come se qualcuno avesse rubato una piccola parte di me... sto male!

    RispondiElimina
  6. ma cos'è? un negozio?
    hai provato a telefonare per vedere se esiste?

    RispondiElimina
  7. Etta stai tranquilla. Vedrai che la situazione si risolverà. Come estremo potresti chiamare il comune di roma per verificare se esiste davvero un'attività con quel nome. E' anche loro interesse smascherare eventuali truffe!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. ciao etta
    incredibile!!! ti consiglio di segnalare la cosa alla polizia postale soprattutto se vendono cose che ti appartengono, per tutelarti in caso di frodi. ciao

    RispondiElimina
  9. Davvero incredibile!!
    Anche noi ti consigliamo di rivolgerti alla polizia postale!!!

    Un abbraccione grossissimo!
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  10. Ma non si vergognano ? Fai qualcosa !!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao mi dispiace, sono cose immaginabili, denuncialo come abuso o scrivi 2 righe all'intestatario del blog, cose da matti, magari esistono anche altri copioni, ciao bacioni spero si risolva presto la questione, rosa

    RispondiElimina
  12. Etta, non ho parole..mi escono solo insulti! Comunque non sei l'unica, guarda qui, magari ti può essre utile:
    http://www.stelladisale.it/2009/03/blog-uniti-contro-il-plagio/
    http://essenzadivaniglia.blogspot.com/2009/03/ancora-plagio.html
    http://www.fiordifrolla.it/ancora-un-caso-di-plagio.html
    http://www.cavolettodibruxelles.it/2009/03/in-cui-si-spiegava-che-%c2%a9-non-e-un-superfluo-elemento-ornamentale
    http://essenzadivaniglia.blogspot.com/2009/02/ci-risiamo-segnalazione-importante.html
    Certa gente è senza vergogna...Bacione!

    RispondiElimina
  13. Anonimo21:27

    Ho trovato su google che sono uno dei negozi italiani di ARTIGA... una ditta francese specializzata nella confezione di articoli tessili per l’arredamento della casa. La società crea e produce direttamente le sue collezioni di tessuti di alta qualità, a righe e con colori vivaci a Magescq nel cuore del Sud Ovest della Francia.

    Io li chiamerei e gli direi che se non tolgono o cambiano il blog (il loro nome purtroppo è quello xò) chiami la casa madre e non credo vogliano fare sta figuraccia!

    Tienici aggiornate,
    Paola

    RispondiElimina
  14. Anonimo23:54

    secondo me la cosa migliore è sempre parlarsi chiaramente..proverei a telefonare e parlare col titolare, per chiarire la questione e chidere che tolgano la tua frase e cambino il logo.. :)

    RispondiElimina
  15. E' vero...è antipatica come sorpresa...prova a sentire la polizia postale sapranno consigliarti come procedere, ma hai provato a contattarli per chiedere se sono consapevoli del plagio?

    RispondiElimina
  16. Ho scritto una mail stamattina, sia a loro che alla Artigo.
    Speriamo che la cosa si risolva in fretta,
    grazie a tutte per i vostri commenti di supporto!

    RispondiElimina
  17. Non ci posso credere... un plagio bello e buono !!! Come le altre ti consiglio di chimarli direttamente, il nome probabilmente non si potrà cambiare, ma almeno sul logo potrai batterti !

    Aspettiamo di sapere come va a finire !

    Marzia

    RispondiElimina
  18. Ciao Etta, mi dispiace molto, questo succede quando la gente non ha una propria identità! La tua è molto forte, e quindi ti copiano.

    Spero si risolvi.)

    baci

    Marica

    RispondiElimina
  19. Beh Etta, non ho parole.....io non ho capito queste chi siano, dal sito non si capisce niente!!! Hai provato a chiamare come suggerito?? Scrivimi appena hai news....

    ps. ricevuta la mia mail??
    Zaira

    RispondiElimina
  20. Caspiterina che brutta avventura questa! :-(
    Ci toglie proprio l'entusiasmo ed il divertimento...
    Ho una persona che forse ti può dare un aiuto...provo ad interpellarla...e se ho notizie consistenti...ti faccio sicuramente sapere!
    Per ora...anche se non ci conosciamo...un abbraccio!
    Mariolonza

    RispondiElimina
  21. Grazie Mariolonza aspetto tue news, per ora non hanno risposto alle mail... se non rispondono entro qualche giorno chiamero' il numero... per ora ho un'ansia allucinante...

    RispondiElimina
  22. Anonimo16:27

    Il problema è un po' complicato...immagino che tu non abbia protetto niente del tuo sito mediante registrazione del logo come marchio, registrazione del nome dominio, etc. Ad ogni modo la cosa migliore da fare è fare un bello screenshot dell'altro sito e del tuo sito e portare le carte ad un avvocato, il quale scriverà una bella lettera di diffida ai titolari del dominio intimando di interrompere l'attività illecita. Se questi la interrompono, bene. Se non la interrompono, ci sarà da scrivere al nic (ente che gestisce i domini italiani) per far scattare la procedura di accertamento, si dovrà fare causa, etc.
    Prova anche a dare un'occhiata qui:
    http://www.nic.it/legale
    Spero che queste info ti possano essere in qualche modo d'aiuto!

    RispondiElimina
  23. Oh cacchio!
    Ma Etta, mi spiace tantissimo.
    Immagino come tu ti debba sentire...ma questi sono proprio...come dice tua sorella: mi vengono solo degli insulti.
    Se il nome del loro negozio è quello...pace...ma che abbiano copiato la tua frase di presentazione...questa NO!
    Ma che gente :-((
    Ti hanno risposto?
    Un abbraccione,
    Fra

    RispondiElimina
  24. Cavolo Etta che casino! Ma lo sai che anche a me è successa una cosa del genere? Una ragazza mi ha scritto una mail informandomi che su un noto sito, un architetto professionista, ha scritto un articolo sullo stile shabby, pari pari alla mia intervista. Adesso ho mandato il tutto al mio avvocato...dato che è in famiglia, non ho fatto molto fatica e ti farò sicuramente sapere come procederà il tutto. Non so proprio cosa dirti, scusa ma dimmi il logo del blog, non è un'immagine che ognuno di noi può prendere da quei siti/blog che ti aiutano a decorare la propria pagina web? E poi come dice Mariolona, immagino tu non abbia registrato il nome del dominio, il marchio ecc. Il copyright in questo potrebbe tornare utile, ma sai com'è, uno che ha un blog per passione, non può certo pensare di pagare un copyright no? Inoltre molto spesso, anche se non è il tuo caso, lo voglio sottolineare, trovo tantissimi blog dove non si cita mai la fonte da dove si prendono le foto...anche questo è copyright e qualcuno si potrebbe svegliare e venirci a rompere...giustamente! Hai ricevuto una risposta da qualcuno ieri? Fammi sapere Etta, sono molto interessata anch'io alla questione.
    Ti faccio tutti gli auguri di questo mondo, spero che si risolva per il meglio. Certo che questi qua invenitava...mica tanto eh?

    Un bacione
    Sarah

    RispondiElimina
  25. Incredibile!!!!!!
    Purtroppo per quello che ricordo dei miei studi di giurisprudenza se vuoi che sia del tutto sincera temo che se i signori si impuntano non avendo tu tutelato il contenuto del tuo blog attraverso copyright non credo ci siano grandi margini, tra l'altro i furboni hanno cambiato il necessario per pararsi la schiena (diciamola finemente)... ciò potresti ottenere con un po' di tenacia è che questi signori inseriscano il tuo nome vicino all' immagine, se non altro per una questione di correttezza, se non gli togli il logo non gredo che aggiungere una firma a lato li disturebbe troppo...che ne sai che non ci scappi un nuovo lavoro!!!!Sai quanto costa a queste aziendine assumere qualcuno per la creazione di un logo efficace???TE LO DICO IO che ho avuto modo di scoprirlo: una tombola!!!!!Ti auguro di ottenere un po' di soddisfazione, un bacio

    RispondiElimina
  26. mmMMM ancora nulla... il logo l'ho personalizzato io ma era un logo da modificare per i blog, una cosa standard diciamo... uffa, mi sa che non mi rimane altro che telefonare...

    RispondiElimina
  27. Ciao Etta, poi com'è andata a finire ?
    Proprio ieri sono andata in centro con mio fratello e per puro caso sono capitata in via della vite, per evitare la troppa confusione che c'era a via condotti e vie adiacenti, sono entrata in un negozio con bellissime cose in stile provenzale e mentre uscivo ho visto il tuo stesso logo sotto il bancone della cassa e mi sono ricordata di te !

    Un bacione
    Marzia

    RispondiElimina