Copyright © 2010 - 2016 At home blog by Eugenia Paglia. All rights reserved . Powered by Blogger.

Ci sono giorni...

,

Ci sono giorni in cui ti sento più vicino,
ci sono giorni in cui mi sembra di non riuscire
a reggere il peso di tutto quello che devo affrontare,
ci sono giorni in cui mi rendo conto che non sono sola,
ci sono giorni in cui piango per ore,
ci sono giorni in cui riesco persino a ridere,
ci sono giorni in cui credo che tutto questo presto passerà.

Ci sono giorni in cui mi sento prosciugata ...
...come il nostro bel laghetto,
ricordate com'era solo qualche mese fa?
Ora è così...

***
There are days that I feel you so close to me, 
There are days that I cannot  
bear the weight of all I have to face, 
There are days that I realize that I am not alone, 
There are days that I cry for hours, 
There are days that I can even laugh, 
There are days that I think that all of this will be over soon. 

There are days that I feel drained ... 
... as our beautiful lake 
remember how it was just few months ago? 
How it looks now ...




Com'era prima...
***
How it was before...


E' lo specchio di ciò che sento dentro.
***
It's the mirror of what I feel inside.

Love

Etta

You Might Also Like

24 commenti

  1. Le tue parole...dipingono un dolore profondo, inevitabile come le stagioni.
    Mi piace pensare che dal profondo delle connessioni virtuali, se tu chiudi gli occhi potrai sentire vicino a te molti cuori, che ti fanno compagnia sulla riva di quel laghetto secco, ad aspettare nuove acque e nuova vita..
    Ti abbraccio
    Bellalullo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che belle parole che hai scritto... Sono arrivate dirette al cuore!
      Un bacio

      Elimina
  2. Coraggio Etta, il tuo papà è sempre dentro di te, nei tuoi ricordi e nel tuo cuore...e c'è un pezzettino di lui anche nei tuoi figli.
    Ti abbraccio!
    Mara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mara, è vero... Un abbraccio grande anche a te?,

      Elimina
  3. Le tue parole sono profonde e tristi, non posso che lasciarti un abbraccio..per quel che può valere.

    Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Diana, ti abbraccio anche io ...

      Elimina
  4. Ogni parola è inutile, e mai all'altezza di quello che senti.
    Ci sono giorni in cui ti sentirai sola e non capita, altri in cui il dolore sarà più lieve e apprezzerai le gioie quotidiane, il sorriso dei tuoi figli e l'amore di chi ti sta accanto.
    Noi siamo qui. Ti seguiamo con molto affetto.
    Un abbraccio.

    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara, ti sento vicina.
      Un abbraccio
      Etta

      Elimina
  5. ti leggo da tanto tempo ma non scrivo mai, ora però sento il bisogno di scriverti due parole, perchè capisco questo dolore, da me provato 14 anni fa. Inutile dire che rimane il vuoto e quel senso che dici tu di assenza dolorosa... Ma passano le stagioni, la vita si rinnova e va avanti, e in un certo modo succedono delle cose belle, come se chi ci lascia ci regalasse ciò che sognamo e ciò che vogliamo essere.. un abbraccio..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Martina, spero proprio che sia così..
      Un bacio
      Etta

      Elimina
  6. mi dispiace tanto..non commento mai ma ti seguo sempre...oggi mi sento di mandarti un abbraccio...spero ti scaldi almeno per 1 secondo.
    Vania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vania, ti abbraccio anche io!
      Grazie
      Etta

      Elimina
  7. Mamma Etta.... stringi forte i tuoi bimbi.
    E io ti stringo forte forte anche se solo virtualmente.

    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fra... ti stringo forte forte anche io :-)
      Un bacione
      Etta

      Elimina
  8. Anonimo21:38

    dal 23 settembre anche il mio papà è morto. all'improvviso! anche se io ho 40 anni e lui soli 65 mi sento persa, so che con lui è morta la parte migliore di me e nn ci saranno + i suoi abbracci o le ns litigate. purtroppo io nn lo sento vicino, così come nn riesco + a ricordare la sua voce e il suo viso. avverto solo una grossa perdita e un grande vuoto. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace tantissimo... so cosa provi. Anche io sento un grande vuoto, l'unica consolazione, nei miei sogni... a volte lo sogno e non sono consapevole di quello che è successo, e lo abbraccio, parliamo... è bellissimo, purtroppo poi è già mattina e torno alla realtà...

      Elimina
  9. Che Dio ti benedica e renda quel laghetto pieno di amore!

    RispondiElimina
  10. Anonimo02:27

    Ciao Etta, ti leggo sempre in silenzio, ma adesso voglio lasciarti un abbraccio e un pensiero... Il mio papà è mancato 14 anni fa e avevo solo 14 anni, non è mai passato un giorno senza che lo pensassi e senza sentire quel senso di vuoto e quel brutto groppo in gola, ancora faccio fatica a parlarne. Non posso dirti che passerà ma diventerà un po' più sopportabile. Anche io lo sogno spesso e anche nel sogno ho la consapevolezza che sono solo pochi minuti rubati alla realtà, ma preziosissimi. Solo le persone meravigliose e speciali lasciano tutto questo dolore, quindi anche se per meno di quello che volevamo, siamo state molto fortunate ad averli conosciuti e amati!
    Il primo natale per me è stato il momento più duro, tu circondati di amore, abbraccia tuo marito, bacia i tuoi figli e tutto andrà bene!
    Un bacio grande!
    Michi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michi, grazie per aver lasciato questo bellissimo messaggio,
      Mi spiace tanto per quello che hai dovuto passare e stai passando.
      Un bacione grande...
      Etta

      Elimina
  11. Anonimo00:21

    ciao mi chiamo giada e solitamente non invio commenti ma le tue parole mi hanno toccato il cuore...mi dispiace,non ci conosciamo ma mi rattrista ugualmente.Non so se credi in Dio e capisco che in certe occasioni potrebbe essere difficile crederci ma a Lui sta a cuore la felicità di ognuno e non è una vita di sofferenze o di felicità a piccoli assaggi che desidera per noi.(Giovanni 5:28,29)
    Ti saluto con rispetto e tenerezza,giada

    RispondiElimina
  12. ti seguo spesso senza lasciare commenti, ma oggi non posso, un abbraccio forte forte ...

    RispondiElimina
  13. In silenzio per non disturbare in questo momento di dolore, ti abbraccio anche se non ci conosciamo.

    RispondiElimina