venerdì 18 aprile 2014

Cio' che mi rende felice...

Buongiorno a tutti!!
Come avete potuto notare, ultimamente non sono stata molto presente.
Non essendo un periodo particolarmente gioioso questo per me,
ho cercato di dedicarmi alle cose che più mi rendono felice.
Prima di tutto... i miei bambini, passo più tempo possibile con loro,
è scontato dirlo ma quando li ho vicini mi fanno dimenticare tutti i guai!
Ho una bella famiglia, sorelle e fratelli stretti da un amore grandissimo.
Stare con loro mi rende felice!
La musica mi rende felice, mi siedo al pianoforte...
e canto... canto e suono... e sono felice!
Mi rende felice un bel film. Quando posso vado al cinema.
Ho cercato di allontanare da me le persone che non mi piacciono,
e frequento più spesso i miei amici.
Essere innamorata mi rende felice!
Investo sul mio amore per Peppe ogni giorno...
 un piccolo gesto di attenzione, coltivare e sviluppare insieme interessi comuni,
ridere insieme!

Cucinare per le persone che amo mi rende felice!
E condividere ... una bella ricetta magari!

Oggi sono qui per condividere con voi la ricetta di un dolcetto tipico siciliano
che a noi piace molto, lo facciamo a Natale e a Pasqua.

IL BUCCELLATO:


INGREDIENTI PER L'IMPASTO:

300 gr. di farina di grano duro
125 gr. di strutto
50 gr. di zucchero
marsala q.b.
1 uovo
un pizzico di sale
mezzo cucchiaio di ammoniaca (x dolci)

INGREDIENTI PER IL RIPIENO:

250 gr. di fichi secchi
100 gr. di mandorle tostate
100 gr. di noci
30 gr. di pinoli
150 gr. di uva sultanina
50 gr. di pistacchi non salati
3 chiodi di garofano
mezzo cucchiaino di cannella
150 ml di buon vino rosso
mezzo bicchierino di marsala
2 cucchiai di miele di fiori d'arancio
un cucchiaio di zucchero
mezza scorza di arancia grattugiata

PROCEDIMENTO:

Preparare l'impasto e lasciarlo riposare per un'oretta.
Nel frattempo preparare il ripieno sminuzzando grossolanamente la frutta secca,
mettere il vino sul fuoco con i chiodi di garofano, lo zucchero, il miele e la cannella.
Passare i fichi e l'uvetta nel mixer.
Togliere i chiodi di garofano e aggiungere il vino caldo a tutti gli altri ingredienti
ed amalgamare bene insieme.
Lasciare raffreddare.
Tirare l'impasto su carta forno e fare un rotolone con dentro il ripieno.
Tagliare ogni 3 o 4 cm circa, infornare a 180°C per mezz'ora.
Quando sono freddi preparare una glassa con 125 gr. di zucchero a velo e
due cucchiaini di acqua con alcune gocce di limone.
Mettere la glassa sopra i dolcetti e decorare con gli zuccherini colorati!

 Buon appetito!

 
 Con lo stesso impasto potete anche fare le reginelle, i biscottini che vedete
in queste foto, ricoperti di semi di sesamo.
Basta formare dei piccoli filoncini con l'impasto,
inumidire i semi di sesamo, e rotolarci sopra i filoncini.
Infornare a 160°C per pochi minuti, fino a che non hanno un bel colore dorato!


... mi siete mancati!
Buona Pasqua a tutti!
Etta

6 commenti:

  1. Carissimi auguri di buona Pasqua Etta insieme ai tuoi cari.
    Annalisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GraZie Annalisa, tanti auguri anche a te!!

      Elimina
  2. Etta è tantissimo infatti che non ti si vedeva, mi dispiace sentire che non è un momento felice. Spero tanto passi in fretta ma ho visto che hai già trovato la giusta cura... bambini, amore, marito e famiglia le cose più importanti. Ti abbraccio forte e buone feste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passerà :-) un bacione e buone feste anche a te!

      Elimina
  3. Anche io sto lavorando ogni giorno su me stessa, per tentare di fare solo ciò che mi da serenità e gioia. Una passeggiata, un gioco con mia figlia, una cenetta ben curata per lei e per mio marito....ora sto anche realizzando il mio sogno di avere un piccolo orticello e sto tentando di curare queste piantine che crescono immaginandomi questa estate uscire in giardino con mia figlia a cogliere le zucchine e i pomodori per la cena....ci riuscirò? Non lo so, ma intanto mi ci dedico. Assaporare questi momenti mi rende felice. Ti capisco in pieno e ti dico " Goditi ogni singolo istante perché il tempo è l'unica cosa che non possiamo recuperare e una volta perso è perso per sempre!".
    Auguro a te e a tutta la tua bellissima famiglia una splendida e serena Pasqua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo che ci riuscirai!!! Vedrai anche l'orto ti darà grandi soddisfazioni!!! Un bacione carissima, il tuo commento mi ha fatto molto piacere...

      Elimina

Linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...