Copyright © 2010 - 2016 At home blog by Eugenia Paglia. All rights reserved . Powered by Blogger.

English Christmas Trifle e altre ricette di Natale inglesi

, , ,

Buongiorno a tutti!
Come promesso, in questo post troverete le ricette del Natale tradizionale inglese che ho preparato per il pranzo di domenica scorsa.

English Christmas Trifle: 


Decadente e nostalgico, ha incantato per secoli le tavole britanniche; è il dolce di Natale più amato dopo il Christmas pudding e la sua ricetta è antichissima. "English trifle" tradotto significa "zuppa inglese" e probabilmente chi ha creato per la prima volta la nostra "zuppa inglese" ha preso spunto proprio da questo meraviglioso dolce natalizio. E' molto semplice da fare, si alternano pezzi di torta (io ho utilizzato la pound cake, vi consiglio di prepararla il giorno prima), marmellata, crema pasticcera, panna montata e frutta, e si utilizza un recipiente di vetro che metta in mostra gli scenografici strati colorati.

Ingredienti e procedimento:

Per lo strato di crema pasticcera:

un litro più 500 ml di latte fresco intero
scorza di un limone
300 g di zucchero
9 tuorli
150 g di farina setacciata

Fate bollire un litro di latte con 90 g di zucchero e la scorza del limone. Sgusciare i nove tuorli in una terrina con 210 g di zucchero e lavorarli con la frusta finché non risultano bianchi e spumosi. Unire i 150 g di farina setacciata mescolando delicatamente fino ad incorporarla. Diluire il composto prima con i 500 ml di latte freddo, poi con il litro di latte caldo privato delle scorze. Senza smettere di mescolare cuocere la crema finchè sarà addensata. Versare la crema cotta in un recipiente largo e basso e passarvi sopra la superficie una noce di burro. Lasciare raffreddare.

Per lo strato di torta (prepararla il giorno prima):


454 g di burro molto morbido (potete scaldarlo leggermente al microonde o lo tenete a temperatura ambiente per qualche ora prima di utilizzarlo)
454 g di zucchero
454 g di farina
un pizzico di sale
8 uova medie
una tazzina da caffè di latte caldo
qualche goccia di aroma di mandorla (facoltativo, pero' se ce lo mettete dà qualcosa in più alla torta)

Accendete il forno a 175°C.
Montate il burro morbido con lo zucchero e quando è bello soffice, bianco e spumoso, aggiungete una ad una le uova intervallandole con cucchiaiate di farina, il sale ed il latte, incorporate infine l'aroma di mandorla.
Mettete il composto in una tortiera rivestita con carta forno (io l'ho messa in una tortiera a cerchio apribile per ciambella unta con un po' di olio di semi).
Fa
te cuocere in forno caldo per un ora circa a 175°C (prima di tirarla fuori dal forno fate la prova con lo stuzzicadenti, se esce pulito allora è cotta). La potete anche congelare per averla già pronta quando volete fare il trifle.

Per lo strato di frutta:

250 g di fragole fresche
250 g di lamponi freschi
un vasetto da circa 300 g di marmellata di fragole

Per lo strato di panna:

500 ml di panna da montare
70 g di zucchero a velo

Montate la panna e mescolate con lo zucchero a velo.

Per la bagna della torta:

latte e liquore tipo maraschino (nella ricetta originale mettono lo sherry ma qui non saprei dove trovarlo).


Ora che avete tutto pronto potete cominciare a preparare l'English Christmas Trifle.

Procuratevi un contenitore di vetro e cominciate a sovrapporre strati di torta imbevuta con la bagna, marmellata di fragole, crema pasticcera, panna, fragole; fate almeno due strati per ciascun ingrediente e concludete con la panna montata a ciuffetti e i lamponi. Servite a cucchiaiate in coppette.

Patate al forno all'inglese:


Le patate al forno sono uno dei miei piatti preferiti, io di solito le pelo, le taglio, le metto in forno con aglio , olio, sale e rosmarino, ma questa volta ho seguito una ricetta inglese.

Ingredienti:

2,5 kg di patate
30 g di burro fuso (la ricetta originale prevedeva il grasso d'oca...)
sale q.b.
semolino q.b.

Procedimento:

Pelate e tagliate le patate a tocchetti, fatele bollire per cinque minuti, scolatele sbattendole un po' nel colapasta in modo da arrotondare un po' gli angoli, disponetele in una teglia, cospargetele con il burro fuso, il semolino ed infine il sale. Cuocetele in forno caldo a 180° fino a che non avranno un bel colore dorato. 

Cavoletti di Bruxelles all'inglese:


Ingredienti:

un cestino da 300 g di cavoletti di Bruxelles
due noci di burro
un cucchiaio di Marmite (se non la trovate potete usare un po' di dado)

Procedimento:

Fate bollire per quattro minuti i cavoletti di Bruxelles, scolateli, passateli sotto l'acqua fredda e tagliateli a metà. Fate scaldare le noci di burro in una padella e saltare i cavoletti con un cucchiaio di Marmite.

Carote glassate all'inglese:


Ingredienti:

15 carote di medie dimensioni
due noci di burro
prezzemolo
un pezzetto di aglio tritato (facoltativo)
sale
un cucchiaio di miele

Procedimento:

Pelate e tagliate le carote in quattro spicchi, saltatele in padella con il burro e l'aglio a fuoco lento e con coperchio perché si devono cuocere, quando sono cotte salatele e fatele caramellare con il miele. Per finire aggiungete il prezzemolo.

Come potete vedere il burro non manca in queste ricette!! Spero che vi piacciano come sono piaciute a noi!

Nel menu' c'erano altre pietanze come il Christmas punch il tacchino al forno, i "pigs in a blanket" che praticamente sono delle salsiccine avvolte da bacon cotte in forno, gli Yorkshire pudding, la salsa gravy, la salsa di ribes (cranberry sauce), salsa al pane, le mince pies e il Christmas pudding.

Vi abbraccio e vi auguro un sereno e felice Natale accanto alle persone che amate!

You Might Also Like

2 commenti