Copyright © 2010 - 2016 At home blog by Eugenia Paglia. All rights reserved . Powered by Blogger.

Torta alle pesche

, , ,


Un luglio caldo e malinconico questo, trovo conforto nell'ammirare la maestosità della natura e nei frutti che ci dona. Oggi voglio condividere con voi la ricetta di una torta americana, preparata con le pesche tabacchiere che Peppe ha raccolto la settimana scorsa.
Si chiamano anche "saturnine" per via della forma schiacciata simile al pianeta, il profumo è intenso e la polpa molto dolce, ideale per fare torte e marmellate.


INGREDIENTI:

Per la pasta brisèe:
300 g di farina 00
1 cucchiaio di zucchero
un cucchiaino di sale
230 g di burro freddo a cubetti
240 g di acqua ghiacciata

Per il ripieno:
15 pesche tabacchiere ( o 6 pesche normali)
2 cucchiai di amido di mais
1 1/2 cucchiai di farina
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1/4 cucchiaino di sale
170 g di zucchero
2 cucchiai di Bourbon o altro liquore
3 cucchiai di burro morbido a ciuffetti

Per la sbriciolata:
33 g di farina
22 g di fiocchi d'avena
56 g di zucchero di canna
1/2 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di burro morbido
PROCEDIMENTO:

Iniziare dalla pasta brisée, mettere nel mixer farina, zucchero, sale e burro ed azionare per qualche secondo, senza esagerare, quando gli ingredienti saranno ben amalgamati a mano aggiungere l'acqua fino alla formazione di un panetto. Dividere in due parti uguali, useremo solo un panetto per questa ricetta, l'altro lo potete congelare e utilizzarlo un'altra volta.
Stendere il panetto con il mattarello e posizionarlo su una tortiera, mettere in frigorifero a riposare per almeno un ora.

Accendere il forno a 180 °C.

Nel frattempo preparare il ripieno, tagliare a fettine le pesche sbucciate, amalgamare bene tutti gli altri ingredienti del ripieno con le pesche e mettere da parte.

Per la sbriciolata mettere insieme tutti gli ingredienti ed amalgamare con le mani fino ad ottenere un impasto sbriciolato.

Bucare con una forchetta la pasta brisèe e riempire con il ripieno alle pesche. Spargere la sbriciolata fino a completa copertura della torta.
Infornare per circa 40 minuti, fino a che la torta non avrà un bel colore dorato scuro.
Da non tagliare calda, attendere che si sia raffreddata bene.

Servire con una pallina di gelato alla vaniglia e caramello!


Un abbraccio,
Etta

You Might Also Like

0 commenti